I Sette Vizi Capitali nella Gestione dello STRESS

… e come porvi rimedio

Perché partecipare a questo corso

Lo stress rappresenta un problema crescente nella vita delle aziende e nella vita delle persone.

Uno studio del 2013 ha mostrato che il costo è raddoppiato dal 1995: assenteismo, bassa produttività, errori, relazioni insoddisfacenti e molto altro ancora.

Inoltre è dimostrato che il 70% delle visite mediche e l’85% delle malattie gravi sono legate allo stress.

La maggior parte dello stress è creato dalle cattive abitudini, e la pratica costante di cattivi comportamenti crea le abitudini viziose, i “Vizi Capitali”.

Prossima edizione interaziendale:

Verona,
22-23 ottobre 2018

I Sette Vizi più frequenti nella Gestione dello STRESS (e programma del seminario)

Qui di seguito, i Sette Vizi più frequenti e pericolosi nella Gestione dello Stress.

Per ogni vizio identificato sono presentate e discusse le tecniche (antidoti) per poterli correggere.

1. Pensare che lo Stress sia necessariamente negativo e dannoso per una persona:

  • Definizione di Stress
  • Eu-Stress e Di-Stress: da Stress positivo a Stress negativo
  • Cause dello Stress
  • Effetti dello Stress
  • Riconoscere lo Stress
  • Prevenire lo Stress
  • Sulle “abitudini”
  • Abitudini salutari e dannose
  • Cambiare abitudini
  • Abitudini (inconsce Push) e Rituali (consci Pull)
  • Esercizio individuale: “Lo stressometro”: il misuratore dello Stress

2. Non rendersi conto dell’atteggiamento negativo e dell’orientamento solitamente negativo del proprio pensiero (auto-rinnovamento della dimensione mentale):

  • Differenza tra critica costruttiva e criticismo distruttivo
  • Il valore dell’obiettività
  • Ottimismo: la forza del pensiero positivo
  • Ristrutturare la realtà e gli stimoli negativi
  • Ecologia della mente
  • Frasi tossiche intorno a noi
  • Frasi tossiche nella nostra mente
  • Rimedi mentali: l’approccio CBT: pensiero, sensazione, azione
  • Rimedi mentali: il bicchiere mezzo pieno e mezzo vuoto
  • Un tocco di neuroscienze: il legame tra fisiologia (come uso il mio corpo) e psicologia (cosa penso e cosa sento)
  • Il ruolo di adrenalina e cortisolo

3. Non riconoscere i segnali di pericolo che il corpo ci invia (auto-rinnovamento della dimensione fisica):

  • Rimedi fisici: risoterapia
  • Rimedi fisici: rilassamento e training autogeno
  • Rimedi fisici: fitness e dieta
  • Rimedi fisici: la respirazione e la sua importanza
  • Rimedi fisici: importanza del sonno
  • Rimedi fisici: mindfulness / meditazione
  • Rimedi fisici: the holy hour

4. Sopprimere le proprie emozioni e sottovalutare l’ansia e i suoi effetti (auto-rinnovamento della dimensione emozionale):

  • Vivere il qui e ora: tra risentimento per il passato e ansia per il futuro
  • Gestione del risentimento
  • Gestione dell’ansia
  • Gestione della rabbia
  • Ancoraggi positivi e negativi
  • Rimedi emozionali: visualizzazione dello stato desiderato
  • Rimedi emozionali: musicoterapia
  • Rimedi emozionali: costruisco il mio santuario

5. Credersi vittima della sfortuna e sentirsi incapace (mancanza di autostima):

  • Il cerchio di influenza
  • Locus of control
  • La trappola del “sono fatto così …!”
  • Rimedi: Come aumentare l’autostima

6. Adagiarsi nella routine quotidiana, non gestire gli avvenimenti esterni e rifiutare a priori ogni cambiamento:

  • Zona di Comfort, Zona di Rischio e Zona di Panico
  • Le 3 reazioni possibili allo stress: le 3 F: Fight, Flight e Freeze
  • Il cambiamento come fonte di Stress
  • La curva della transizione
  • Rimedi: gestire e non subire

7. Gestire male il proprio tempo: operare costantemente in affanno, lavorando solo sulle urgenze e trascurando gli aspetti strategici del proprio lavoro:

  • La cattiva gestione del tempo come fonte di Stress
  • Differenza tra compiti importanti e compiti urgenti: i 4 quadranti
  • Individuazione dei propri ladri del tempo
  • Rimedi: importanza della pianificazione e metodi di pianificazione
  • Rimedi: il “nemawashi”: affilare la sega prima di iniziare a tagliare
  • Rimedi: saper dire di No
  • Rimedi: elogio della lentezza: rallentare per vivere meglio

 

Z

A chi si rivolge il corso?

Destinatari

Chiunque voglia migliorare la propria gestione dello Stress nella vita personale e professionale. Particolarmente indicato per chi gestisce altre persone e con il proprio comportamento incide notevolmente sul livello di stress dei collaboratori. Ecco perché molte grandi aziende e multinazionali stanno offrendo questo corso ai loro dirigenti e manager (il nostro docente Giorgio Carnesecchi ha gestito questo seminario per parecchie di loro).

.

U

Metodo didattico

Il corso ha un taglio molto interattivo. Gli esercizi studiati ad hoc favoriscono sia la condivisione degli obiettivi sia l’apprendimento e la memorizzazione dei metodi e delle tecniche suggerite.

Il corso sulla Gestione dello Stress è particolarmente indicato per essere collegato a un percorso di Coaching individuale.

Proponiamo 2 scenari:

– scenario 1: frequenza al solo seminario di 2 giorni.

– scenario 2: seminario, seguito da tre sessioni di Coaching individuale, in date da stabilirsi con il relatore, della durata di 1 ora ciascuna.

 

Potrebbero interessarvi anche

Potrebbero interessarvi anche altri seminari svolti con lo stesso approccio, svolti dallo stesso docente – chiedeteci programmi e date:

 

Dove e quando

Prossima edizione interaziendale:

La prossima edizione interaziendale di questo corso è programmata a Verona, presso l’Hotel Fiera, nelle giornate 22-23 ottobre 2018, con orario 9-18

Quote di partecipazione

A) Solo Seminario

Euro 880,- comprensivo di light lunch e coffee break

B) Seminario seguito da tre sessioni di Coaching individuale, di un’ora ciascuna

Euro 1500,- comprensivo di light lunch e coffee break

C) Sconti

Sconto 20% per adesione entro il 21 settembre

Ulteriore sconto 10%  per adesioni multiple

N.B. Il coaching individuale può essere richiesto anche dopo il “solo seminario”.

Edizioni aziendali

Se siete interessati a dei corsi aziendali su questo tema oppure su altri argomenti (p.es. tecniche di vendita, customer service, team building, leadership) inviateci i vostri riferimenti, vi contatteremo. info@helmutrauch.it

Dr. Giorgio Carnesecchi

Dr. Giorgio Carnesecchi

Formatore e coach

Laureato in Fisica, è l’uomo della “sintesi delle due culture”: tecnico scientifica in ambiente accademico e di ricerca (ricercatore al CERN) e marketing-vendite in contesto aziendale. Esperienze di vendite complesse in settori di altissima tecnologia, training manager e in seguito direttore europeo di marketing communication presso una nota industria informatica americana.

Leadership Trainer e Coach in area Europa e Middle East per alcuni grandi gruppi internazionali e per molte PMI Italiane all’avanguardia nel loro settore.

Prossima edizione interaziendale:

I Sette Vizi Capitali nella Gestione dello STRESS

… e come porvi rimedio

Verona, 22-23 ottobre 2018

Share This